CASE: LA ZINE

Un Public Program, tre appuntamenti, tre zine — una per ogni incontro. CASE si ascolta e si sfoglia. La trovi a BASE, in infopoint oppure incollata sui muri. E la trovi anche qui, in formato digitale.

È stampata nel laboratorio di stampa d’arte VerySeri con serigrafia a due colori su carta Sappi Raw 115g, una carta patinata di alta qualità certificata FSC e PEFC fornita da Paper&People.

CASE #1

“Camps as Trans-Local Commons” di Pelin Tan — dalla serie Refugee Heritage conversations on e-flux,July 2017

CASE
design
fanzine
CASE: LA ZINE
Quali pratiche di condivisione trans-locale potrebbero esistere tra i campi urbanizzati come Dheisheh o Al-Fawar in Palestina e quelli che…

Estratti da “I am here” di Laila Sit Aboha. Introduzione editoriale per Arab Pop, primavera 2023

CASE
design
fanzine
CASE: LA ZINE
  Come vuole un adagio diffusamente attribuito a Nagib Mahfuz, “la tua casa non è dove sei nato. Casa è…

Instagram post pubblicato da @abitare_in_via_padova il 22 Dicembre 2023

CASE
design
fanzine
CASE: LA ZINE
Negli ultimi due giorni abbiamo assistito all’accendersi di un dibattito rilevante sulle pagine del Corriere della Sera Milano attorno al…

L’artista Martha Rosler sulla sua opera “Housing is a Human Right”, realizzato nel marzo 1989 

CASE
design
fanzine
CASE: LA ZINE
“Quest’opera è stata realizzata su commissione del Public Art Fund nel 1989, nell’ambito della serie Messages to the Public. Dal…

“Culture Class: Art, Creativity, Urbanism, Part I” di Martha Rosler, giugno 2011 

CASE
design
fanzine
CASE: LA ZINE
Per tutti gli anni Sessanta, mentre gli ex imperi metropolitani escogitavano, lottavano e manovravano con forza per assicurarsi modi alternativi…

“The Future of Nostalgia” di Svetlana Boym, 2021, come pubblicato su monumenttotransformation.org

CASE
design
fanzine
CASE: LA ZINE
La parola nostalgia proviene da due radici greche: νόστος, nóstos (“tornare a casa”) e ἄλγος, álgos (desiderio). Definirei questa parola…

è una cosa seria?

iscriviti alla newsletter di BASE: troverai tutte le novità su ciò che facciamo, ciò che ci piace e dove vogliamo stare.